Bari, allarme del procuratore generale sul carcere: «Trattamento disumano».

Bari, allarme del procuratore generale sul carcere: «Trattamento disumano»

Segnalato dalla Redazione

Asl: presto reparto in ospedale per detenuti

La dott.ssa Tosto in visita nel penitenziario sottolinea i dati sul sovraffollamento e sulla gestione del centro clinico

Il carcere di Bari è in «condizioni che si avvicinano pericolosamente a quelle considerate ‘trattamento disumanò dalla Corte Europea per i Diritti dell’Uomo». Lo ha detto il procuratore generale presso la Corte di Appello di Bari, Annamaria Tosto, al termine di una visita nella Casa circondariale, sottolineando i dati sul sovraffollamento e sulla gestione del centro clinico penitenziario. L’istituto barese ospita attualmente 460 detenuti su una capienza di 299 presenze e, a fronte di un centro clinico che conta 24 posti letto, le visite specialistiche sono state, solo nel 2018, 11 mila all’interno dell’Istituto, cui devono aggiungersi le 1.250 effettuate all’esterno.

qui l’articolo: https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/bari/1204028/bari-allarme-del-procuratore-generale-sul-carcere-trattamento-disumano.html

Archivio

Indice

News: ultimi articoli

ASSOGOT Davanti al virus onorari senza tutele

Pubblicato in

A cura della Redazione
In conseguenza dell’emergenza COVIS-19, tutti i colleghi GOT, VPO e GdP che risiedono o lavorano in ambiti territoriali considerati “a rischio”, potrebbero quindi vedersi privati all’improvviso –e fino a data da stabilirsi- di qualsiasi reddito

State zitti!

Pubblicato in

di Michele Antonucci (Avvocato in Bari))
In Spagna, un portiere undicenne ferma la partita per difendere l’arbitra dagli insulti sessisti

Dal quotidiano IPSOA: I revisori legali tra responsabilità, compensi e polizze assicurative

Pubblicato in

Segnalato dalla Redazione
Dal quotidiano IPSOA: I revisori legali tra responsabilità, compensi e polizze assicurative

L’anno nuovo della giustizia

Pubblicato in |||

Franco Cassano (Presidente della Corte d’Appello di Bari)
Non rimanere nella solitudine rassicurante di se stessi, ma rischiare l’avventura, aprendosi con fiducia agli altri

La magistratura onoraria all’inaugurazione dell’anno giudiziario 2020

Pubblicato in

L’intervento di assoG.O.T. trasmessoci dalla Dott.ssa Emanuela Alimento (Giudice onorario presso il Tribunale di Trani)
Gli onorari all’inaugurazione dell’anno giudiziario 2020

Il diritto del lavoro, oggi. Ascoltiamo la lezione dello Statuto dei lavoratori

Pubblicato in

Segnalato dalla Redazione
L’Editoriale di Cesare Damiano sul Quotidiano IPSOA del 1° Febbraio 2020

Stato moroso, Italia condannata

Pubblicato in

A cura della Redazione
La Grande sezione condanna l’Italia perché lo Stato non paga le imprese entro 30 o 60 giorni.

I tempi del processo tributario

Pubblicato in

A cura della Redazione
Secondo le statistiche, la giurisdizione tributaria è la più economica e la più celere

L’Italia delle disuguaglianze

Pubblicato in

A cura della Redazione 
A livello globale le donne impiegano 12,5 miliardi di ore in lavoro di cura non retribuito ogni giorno

Msna. Al via la “Settimana del tutore volontario”, ciclo nazionale di seminari

Pubblicato in

A cura della Redazione
Al via la “Settimana del tutore volontario”, ciclo nazionale di seminari in programma inizialmente in 12 regioni, aperti ai cittadini interessati e agli operatori del settore dell’accoglienza e della protezione dei minori stranieri non accompagnati

Il populismo “qualificato”

Pubblicato in

Camera penale di Bari “Achille Lombardo Pijola”
La nostra Toga si sente offesa dal contenuto dell’intervista del Dott. Davigo al Direttore del “Fatto Quotidiano” Marco Travaglio

Chi è il lavoratore passionale, la vittima e carnefice dell’industria creativa

Pubblicato in

A cura della Redazione
L’idea di lavorare con le passioni per non fare nemmeno un’ora di lavoro appariva desiderabile quando il lavoro era circoscritto all’interno di fabbriche organizzate con ruoli e orari ben definiti,