Il diritto del lavoro, oggi. Ascoltiamo la lezione dello Statuto dei lavoratori

Il diritto del lavoro, oggi. Ascoltiamo la lezione dello Statuto dei lavoratori

Segnalato dalla Redazione

L’Editoriale di Cesare Damiano sul Quotidiano IPSOA del 1° Febbraio 2020

“Con lo Statuto dei lavoratori viene riconosciuta ai sindacati la libertà dell’attività sindacale in azienda, nascono garanzie di natura individuale per il lavoratore, si afferma il principio della rappresentatività dei sindacati qualificati. Una svolta epocale nei rapporti tra lavoro e impresa che dà “sostegno di legge” alla libera attività sindacale e un pavimento di diritti inderogabili ai lavoratori. Poi, molto è cambiato. Si è affermato il neo-liberismo e la globalizzazione, che ha spinto verso un’economia in cui prevalgono gli aspetti finanziari e in cui il valore del lavoro e i diritti individuali e collettivi perdono peso. Per garantire la libertà di organizzazione dell’impresa e la dignità del lavoro, la concezione del diritto del lavoro, oggi, deve rispolverare la lezione dello Statuto del 1970?”

https://www.ipsoa.it/documents/lavoro-e-previdenza/rapporto-di-lavoro/quotidiano/2020/02/01/diritto-lavoro-oggi-ascoltiamo-lezione-statuto-lavoratori

Archivio

Indice

News: ultimi articoli

Il problema relazionale

Pubblicato in |||

Andrea Mazzeo
Non è questa la strada per comprendere il motivo del rifiuto, ovvero del problema relazionale genitore-figlio

Libertà di non amare

Pubblicato in |||

Andrea Mazzeo
Mezzi coercitivi negano al bambino lo statuto di persona e la libertà più profonda dell’essere umano

Riconoscere la violenza domestica

Pubblicato in |||

Umberto Nizzoli
Il genitore che ha condotte di violenza domestica danneggia il presente e il futuro del figlio che vi assiste

Il CTU: ipse dixit?

Pubblicato in |||

Marco Scarpati
Occorre ridare alla consulenza psicologica nel giudizio separativo il ruolo che le compete

La negazione dell’abuso

Pubblicato in |||

Ida Grimaldi
Nelle nostre aule giudiziarie la violenza viene spesso confusa con il conflitto

Il muro del silenzio

Pubblicato in |||

Giovanna Fava
Per chi non vuole vedere, la soluzione è semplice; la violenza al contrario é complessa: serve maggiore competenza

IL RIFIUTO DEL MINORE

Pubblicato in |||

Andrea Mazzeo
Gli operatori psicosociali e giuridici devono rivedere tutti i propri preconcetti sul rifiuto del minore di frequentare un genitore

Non c’è più tempo

Pubblicato in ||

Angelo Schillaci
Storie come quella di Caivano ci ricordano che la proposta di legge contro l’omotranslesbofobia non è un capriccio

Junk science

Pubblicato in |||

Andrea Mazzeo
Il mancato riconoscimento della PAS come malattia è dovuto alla mancanza di studi, clinici, epidemiologici, riconosciuti dalla comunità scientifica

Ancora la PAS?

Pubblicato in |||

Alessandra Capuano Branca
È giusto chiedersi quale sia l’ideologia di riferimento.
La risposta non è difficile, ed è la difesa del patriarcato.

Che cos’è arte oggi

Pubblicato in

La banana di Cattelan e i murales di Banksy non hanno nulla a che vedere con i capolavori di Botticelli o Leonardo ma sono le più famose opere d’arte del nostro tempo. Il volume di Enzo Varricchio spiega la differenza tra ciò che oggi è arte e ciò che non lo è partendo da un famoso processo della storia che contrappose lo scultore romeno Brancusi agli Stati Uniti

Una statua per San Nicola: dalla comunità per la comunità

Pubblicato in

A cura della Readazione
Una statua per San Nicola: dalla comunità per la comunità.
Domani presso la sede dell’Autorità portuale le associazioni e i cittadini incontreranno le Autorità per iniziare la discussione sul dove e come costruire il monumento