La Consulta: falcidia Iva anche nel sovraindebitamento

La Consulta: falcidia Iva anche nel sovraindebitamento

di Luigi Amendola ( Avvocato in Salerno)

Con sentenza pubblicata oggi, 29 novembre 2019, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 7, comma 1, terzo periodo, della legge 27 gennaio 2012, n.3 (Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonché di composizione delle crisi da sovraindebitamento), limitatamente alle parole: «all’imposta sul valore aggiunto»

La Corte Costituzionale ha ritenuto la fondatezza della questione di legittimità costituzionale sollevata dal Tribunale Udine con l’ordinanza del 14 maggio 2018 relativamente agli art. 3 della Carta Costituzionale, ritenendo assorbita la censura riferita all’art. 97 Cost.
Nello specifico, la controversia sottoposta dinanzi al Foro Friulano aveva ad oggetto la richiesta di ammissione di una proposta di composizione della crisi da parte di un soggetto non assoggettabile a fallimento e la richiesta dello stesso di un pagamento parziale dell’imposta di valore aggiunto.

Il Tribunale di Udine, richiamando due precedenti di merito (Tribunale di Pistoia, 26 aprile 2017 e Tribunale di Torino, 7 agosto 2017), i quali ammettevano la falcidiabilità dell’imposta, ha ravvisato delle analogie con la disciplina del concordato preventivo la quale, a seguito della sentenza CGUE del 7 aprile 2016, riconosce – in determinati casi – il pagamento non integrale dell’IVA.

Il Tribunale di Udine ha dichiarato rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 7, comma 1, terzo periodo, L. n. 3/12 (limitatamente alle parole “all’imposta sul valore aggiunto”) rispetto al parametro costituzionale di uguaglianza e ragionevolezza atteso che ai sensi di tale norma le procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento sono disciplinate in modo irragionevolmente diverso dalle procedure concorsuali del concordato preventivo e dell’accordo di ristrutturazione nonostante queste ultime siano simili alle prime poiché regolate dalle medesime cadenze di massima e dalle stesse finalità.

La sentenza della Corte:https://www.oralegalenews.it/wp-content/uploads/2019/12/pronuncia_245_2019.pdf

Archivio

Indice

News: ultimi articoli

Dal quotidiano IPSOA: I revisori legali tra responsabilità, compensi e polizze assicurative

Pubblicato in

Segnalato dalla Redazione
Dal quotidiano IPSOA: I revisori legali tra responsabilità, compensi e polizze assicurative

Bari, allarme del procuratore generale sul carcere: «Trattamento disumano».

Pubblicato in

Segnalato dalla Redazione
Dalla Gazzetta del Mezzogiorno: Bari, allarme del procuratore generale sul carcere: «Trattamento disumano».

L’anno nuovo della giustizia

Pubblicato in |||

Franco Cassano (Presidente della Corte d’Appello di Bari)
Non rimanere nella solitudine rassicurante di se stessi, ma rischiare l’avventura, aprendosi con fiducia agli altri

La magistratura onoraria all’inaugurazione dell’anno giudiziario 2020

Pubblicato in

L’intervento di assoG.O.T. trasmessoci dalla Dott.ssa Emanuela Alimento (Giudice onorario presso il Tribunale di Trani)
Gli onorari all’inaugurazione dell’anno giudiziario 2020

Il diritto del lavoro, oggi. Ascoltiamo la lezione dello Statuto dei lavoratori

Pubblicato in

Segnalato dalla Redazione
L’Editoriale di Cesare Damiano sul Quotidiano IPSOA del 1° Febbraio 2020

Stato moroso, Italia condannata

Pubblicato in

A cura della Redazione
La Grande sezione condanna l’Italia perché lo Stato non paga le imprese entro 30 o 60 giorni.

I tempi del processo tributario

Pubblicato in

A cura della Redazione
Secondo le statistiche, la giurisdizione tributaria è la più economica e la più celere

L’Italia delle disuguaglianze

Pubblicato in

A cura della Redazione 
A livello globale le donne impiegano 12,5 miliardi di ore in lavoro di cura non retribuito ogni giorno

Msna. Al via la “Settimana del tutore volontario”, ciclo nazionale di seminari

Pubblicato in

A cura della Redazione
Al via la “Settimana del tutore volontario”, ciclo nazionale di seminari in programma inizialmente in 12 regioni, aperti ai cittadini interessati e agli operatori del settore dell’accoglienza e della protezione dei minori stranieri non accompagnati

Il populismo “qualificato”

Pubblicato in

Camera penale di Bari “Achille Lombardo Pijola”
La nostra Toga si sente offesa dal contenuto dell’intervista del Dott. Davigo al Direttore del “Fatto Quotidiano” Marco Travaglio

Chi è il lavoratore passionale, la vittima e carnefice dell’industria creativa

Pubblicato in

A cura della Redazione
L’idea di lavorare con le passioni per non fare nemmeno un’ora di lavoro appariva desiderabile quando il lavoro era circoscritto all’interno di fabbriche organizzate con ruoli e orari ben definiti,

Quando i manager preferiscono non decidere

Pubblicato in

A cura della Redazione
Dal Tribunale di Trani botte da orbi per la ASL BA, il che equivale a più tasse ai cittadini