Quando i manager preferiscono non decidere

Quando i manager preferiscono non decidere

A cura della Redazione

Dal Tribunale di Trani botte da orbi per la ASL BA, il che equivale a più tasse ai cittadini.
Se la ASL Bari avesse accettato la proposta conciliativa del Giudice Mancini i contribuenti avrebbero risparmiato circa 580mila euro. Era evidente che la proposta di pagare un milione e trecentomila euro preludeva a una netta sconfitta nella causa ma i “decisori non decidenti” della ASL BA hanno preferito attendere la sentenza, pur dovendo valutare che la loro difesa era palesemente infondata.
Ormai è invalsa la assurda prassi di molti amministratori pubblici, pur lautamente pagati, di non assumersi la responsabilità di prevenire e chiudere il contenzioso in mancanza di una sentenza, con ricadute negative enormi per i conti pubblici.
Che ci sono a fare gli uffici legali se non riescono a capire che una causa ha una prognosi infausta. Perché paghiamo i top manager che non decidono per non assumersi responsabilità?
Per questa vicenda qualcuno dovrebbe pagare il danno erariale “omissivo”.
Interverrà la Corte dei Conti?

Archivio

Indice

News: ultimi articoli

Dagli all’untore, dagli all’Avvocato

Pubblicato in |

Antonio De Michele (Avvocato in Termoli)
Per la sciaguratezza di pochi, rischia di essere minata la credibilità di tanti

L’assurda sorte dei magistrati onorari ai tempi del COVID19, al lavoro senza soldi e senza tutele

Pubblicato in

A cura della Redazione
Pubblichiamo il comunicato delle associazioni di categoria

Il dopo covid-19 degli Avvocati

Pubblicato in ||

Giovanni Pansini (Avvocato in Trani)
Una proposta di sostegno al reddito dell’Avvocatura e di miglioramento dell’efficienza della Giustizia civile

L’Autorità garante: sì alla cittadinanza per i minorenni di nuova generazione

Pubblicato in

A cura della Redazione
Parere favorevole alle proposte all’esame della Commissione Affari costituzionali della Camera per l’introduzione dello ius soli o dello ius culturae

ASSOGOT Davanti al virus onorari senza tutele

Pubblicato in

A cura della Redazione
In conseguenza dell’emergenza COVIS-19, tutti i colleghi GOT, VPO e GdP che risiedono o lavorano in ambiti territoriali considerati “a rischio”, potrebbero quindi vedersi privati all’improvviso –e fino a data da stabilirsi- di qualsiasi reddito

State zitti!

Pubblicato in

di Michele Antonucci (Avvocato in Bari))
In Spagna, un portiere undicenne ferma la partita per difendere l’arbitra dagli insulti sessisti

Il Coronavirus può portarci nel futuro?

Pubblicato in |||

Radman Khorshidian (Teheran, Noi di Spoiler)
Il nostro mondo è ora sul filo di una lama: il nostro futuro può tornare al passato o passare al futuro

Dal quotidiano IPSOA: I revisori legali tra responsabilità, compensi e polizze assicurative

Pubblicato in

Segnalato dalla Redazione
Dal quotidiano IPSOA: I revisori legali tra responsabilità, compensi e polizze assicurative

Bari, allarme del procuratore generale sul carcere: «Trattamento disumano»

Pubblicato in

Segnalato dalla Redazione
Dalla Gazzetta del Mezzogiorno: Bari, allarme del procuratore generale sul carcere: «Trattamento disumano».

L’anno nuovo della giustizia

Pubblicato in |||

Franco Cassano (Presidente della Corte d’Appello di Bari)
Non rimanere nella solitudine rassicurante di se stessi, ma rischiare l’avventura, aprendosi con fiducia agli altri

La magistratura onoraria all’inaugurazione dell’anno giudiziario 2020

Pubblicato in

L’intervento di assoG.O.T. trasmessoci dalla Dott.ssa Emanuela Alimento (Giudice onorario presso il Tribunale di Trani)
Gli onorari all’inaugurazione dell’anno giudiziario 2020

Il diritto del lavoro, oggi. Ascoltiamo la lezione dello Statuto dei lavoratori

Pubblicato in

Segnalato dalla Redazione
L’Editoriale di Cesare Damiano sul Quotidiano IPSOA del 1° Febbraio 2020