InGenere

Troppi uomini nell’articolo

Redazione

 

Un algoritmo che avvisa automaticamente i redattori se l’autore di un articolo ha citato troppi uomini: la proposta semplice e utile arriva dal Financial Times con l’intento di tenere alta l’attenzione dei giornalisti sull’inclusione delle esperte nel dibattito pubblico e coinvolgere sempre più lettrici.

L’implementazione dell’algoritmo proposto dal Financial Times nasce da una constatazione: il principale giornale economico-finanziario del Regno Unito ha dichiarato infatti che al momento soltanto il 21% delle persone citate negli articoli pubblicati è di sesso femminile.

Si parla già di una sperimentazione che in futuro potrebbe segnalare direttamente agli autori l’eccessiva presenza di fonti maschili durante la stesura degli articoli, e intanto è partito un discorso analogo sull’utilizzo delle immagini che vengono pubblicate a corredo dei testi. Le donne sono spesso protagoniste quando si parla del sistema sanitario nazionale, di migrazioni e di regolamentazione tecnologica, commenta infatti la vicedirettora del Financial Times, Roula Khalaf, ma molto meno se si parla di banche, finanza e industrie petrolifere.

L’articolo è tratto da “InGenere”

 

Archivio

Indice

News: ultimi articoli

Il giudice bravissimo, il raccomandato e il cretino

Pubblicato in |

Roberto Oliveri del Castillo (Consigliere della Corte d’Appello di Bari) Secondo una frase attribuita a Giovanni Falcone su chi nominare a capo di una Procura, tra uno bravissimo, uno appoggiato dal governo e un cretino, quello che ha meno chances di farcela, è quello bravissimo.

I LAVORATORI – il lavoro

Pubblicato in |

di Massimo Corrado Di Florio
Ieri, il nostro caro Statuto dei Lavoratori segnò un’epoca e nulla restò come prima.
Viva le Libertà. Sempre.

La riapertura in Puglia

Pubblicato in

A cura della Redazione
Il testo dell’ordinanza n 237 della Regione Puglia per la riapertura delle attività economiche e produttive

Pensare l’impensabile

Pubblicato in

A cura della Redazione

Diretta Facebook giovedì 14 maggio 2020, ore 14.30 sulla pagina di AFI Associazione dei Futuristi Italiani https://www.facebook.com/futuristitaliani/

Orfani per crimini domestici: le raccomandazioni dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza

Pubblicato in

A cura della Redazione
Indicazioni rivolte a legislatore, ministeri e istituzioni. Pubblicato un documento di studio e proposta

Disegnopensoecanto

Pubblicato in |

Rosa T. Chieco (Presidente Associazione Avvocati per i Minorenni Bari-Trani)
Si è scelta la strada dell’arte per esorcizzare le angosce e per proiettare i bambini in un sistema che li ha resi protagonisti

LA LEALE COLLABORAZIONE TRA LE ISTITUZIONI E’ LA CHIAVE PER AFFRONTARE L’EMERGENZA

Pubblicato in

A cura della Redazione
La relazione della Presidente Marta Cartabia sull’attività nel 2019 della Corte Costituzionale

Il petrolio al tempo dalla pandemia

Pubblicato in |

Corrado Crocetta (Docente di Statistica Università di Foggia
Quanto è accaduto in questi giorni è sicuramente un evento raro, ma potrebbe anche ripetersi stante il perdurare di questa situazione eccezionale

Lo stop alle attività economiche

Pubblicato in |||

Loredana e Alessandra Papa (Avvocate in Bari e in Treviso)
Trascorso il periodo di emergenza, ci si potrà interrogare sugli effetti di (eventuali) provvedimenti assunti in violazione delle norme e dei principi che regolano l’azione amministrativa

GIUDICI SENZA GIUSTIZIA

Pubblicato in

A cura della Redazione
Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta della Associazione ASSOGOT

Curare le relazioni per garantire i diritti

Pubblicato in ||||

Filomena Albano (Garante per l’infanzia e per l’adolescenza)
Tracciato il bilancio di quattro anni di incarico: chiesti per l’Agia pareri obbligatori sulle leggi, poteri di ispezione, possibilità di intervento in giudizio e una struttura del personale stabile

Dagli all’untore, dagli all’Avvocato

Pubblicato in ||||

Antonio De Michele (Avvocato in Termoli)
Per la sciaguratezza di pochi, rischia di essere minata la credibilità di tanti