Una statua per San Nicola: nominato il comitato scientifico

Una statua per San Nicola: nominato il comitato scientifico

A cura della Redazione

Si è insediato venerdì 2 ottobre il comitato tecnico scientifico nominato dall’Associazione “Una statua per San Nicola”, presieduta dalla Avvocata Anna Losurdo, per rendere possibile la realizzazione dell’opera monumentale, omaggio al Santo di Myra, e attrazione per turisti e fedeli nella città di Bari.

A seguito della presentazione del progetto, l’Agenzia del demanio di Puglia e Basilicata, nella persona del suo direttore Vincenzo Capobianco, ha individuato cinque siti per l’installazione dell’opera, ovvero: la rotonda fronte Fiera del Levante, Largo Giannella, la Colmata di Marisabella, il giardino De Andrè (Molo S.Antonio) e i giardini Baden Powell (fronte Palazzo Agricoltura).

Il comitato, composto da 15 professionisti, oltre che della scelta della superficie su cui edificare la statua si occuperà di tutte le valutazioni tecnico-ambientali, giuridico-istituzionali, economiche e relative ai bandi di gara.
I lavori saranno coordinati da Enzo Varricchio, ideatore del progetto e socio fondatore dell’associazione “Una statua per San Nicola”.

Nello specifico la divisione è stata effettuata in quattro macro aree:

  1. Commissione tecnica, composta da:
  • Fabio Fatiguso, Pro Rettore del Politecnico di Bari, ingegnere e professore ordinario di architettura tecnica al Politecnico di Bari;
  • Loredana Ficarelli, Pro Rettrice del Politecnico di Bari, docente ordinaria di composizione architettonica al Politecnico di Bari;
  • Luigi Mirizzi, architetto, già Segretario del Consiglio nazionale degli Architetti PPC;
  • Alessandro Reina, direttore scientifico delle Grotte di Castellana, geologo e docente al Politecnico di Bari;
  • Bruno Notarnicola, direttore del Dipartimento Jonico in Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo Uniba e docente di Merceologia;
  1. Commissione giuridico-istituzionale, composta da:
  • Ugo Patroni Griffi – presidente dell’ Autorità di Sistema Portuale dell’Adriatico Meridionale;
  • Vincenzo Capobianco, direttore agenzia del demanio Puglia e Basilicata;
  • Rocco Lombardi, avvocato esperto di diritto ambientale e di III settore;
  • Nicolò Carnimeo, professore associato di diritto della navigazione all’Università di Bari;
  1. Commissione Economica, composta da:
  • Sabrina Spallini, professoressa associata di Economia Aziendale al dip. di Economia all’Università di Bari;
  • Luigi Triggiani, segretario generale di Union Camere Puglia;
  • Ettore Ruggiero, esperto di progettazione e managment dei servizi turistici e culturali;
  • Corrado Crocetta, presidente della Società Italiana di statistica, a sua volta ordinario di Scienze Statistiche all’Università di Foggia;
  1. Commissione bandi, composta da:
  • Pierpaolo Tota, direttore di azienda ed esperto di contratti, appalti e bandi;
  • Rocco Lombardi.

Primi passi saranno le valutazioni di impatto ambientale, la valutazione della sostenibilità economica dell’opera e la redazione di un business plan, le questioni merceologiche e in seguito quelle artistiche.

La macchina si è messa in moto, la colossale statua potrebbe diventare presto realtà.

Ne hanno parlato:
https://barletta.news24.city/2020/10/04/una-statua-per-san-nicola-nominato-il-comitato-scientifico/
https://www.borderline24.com/2020/10/04/bari-colossale-statua-san-nicola-sul-mare-5-ipotesi-dal-porto-piazza-diaz/
https://www.baritoday.it/attualita/statua-di-san-nicola-progetto-comitato-scientifico.html
https://www.trmtv.it/attualita/cronacheurbane/2020_10_04/251415.html
https://www.webtvpuglia.it/una-statua-per-san-nicola-nominato-il-comitato-scientifico-cinque-i-siti-individuati-per-linstallazione-dellopera/

Archivio

Indice

News: ultimi articoli

Sessismo (linguistico e non)

Pubblicato in

A cura della Redazione
Il libro di Stefania Cavagnoli e Francesca Dragotto.
Una riflessione sulla parola sessismo e su molti aspetti ad esso collegati, a partire dal ruolo del linguaggio e della lingua nella rappresentazione cognitiva del mondo

Quale scuola dopo il Covid

Pubblicato in

A cura della Redazione (con la compartecipazione della nostra mediapartner…

I diritti in classe

Pubblicato in

Francesco di Molfetta D’Attolico e tutta la 1^ B del Liceo scientifico “E. Fermi” di Bari
Gli studenti hanno invitato due Avvocati in classe per farsi spiegare come lo Stato Italiano garantisce i diritti delle cittadine e dei cittadini e, in particolare, dei minori con e senza disabilità

Il 30° anniversario della ratifica della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

Pubblicato in

A cura della Redazione
È una responsabilità che impone a istituzioni, comunità e genitori di assicurare un futuro a bambini e ragazzi attraverso la tutela dei loro diritti: quelli alla salute, al gioco, all’istruzione, alla socialità, alla sicurezza e alla partecipazione nelle scelte che li riguardano

Clausura liberatoria

Pubblicato in

Massimiliano Viola
Il romanzo di Cinzia De Marzo è un atto di resilienza con il quale l’autrice restituisce al lettore la dimensione reale della quotidianità vissuta e trascorsa assieme al figlio

L’amor che move il sole e l’altre stelle

Pubblicato in

Enzo Varricchio Pubblichiamo in esclusiva un’anticipazione della prolusione di Enzo Varricchio alla Lectura Dantis “L’amor che move il sole e l’altre stelle”, in programma a Giovinazzo sabato 26 marzo 2021 in diretta dalle ore 19.00 su Antenna Sud Canale 194 e in streaming sulla pagina Fb di Culturaly.

La Carta dei diritti dei bambini in ospedale

Pubblicato in

A cura della Redazione Un’app per insegnare ai piccoli pazienti la Carta dei diritti dei bambini in ospedale: l’iniziativa lanciata da A.o.p.i. in collaborazione con l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza

Occidente appeso a un filo

Pubblicato in

Canio Trione
Ormai più di un decennio fa le banche hanno smesso di fidarsi tra loro e il mercato interbancario ha smesso di funzionare e di essere affidabile

Dal 6 all’8 marzo 2021

Pubblicato in

A cura della Redazione
Dal video alle borse green, dai tarallini dolci all’evento per ricordare il CAV di Paola Labriola
così G.I.R.A.F.F.A. Onlus celebra l’8 marzo

Le monete ad un bivio

Pubblicato in

Canio Trione
In questo scenario solo le imprese minori possono salvare l’economia e la finanza

Fuga dal Mezzogiorno

Pubblicato in |||

Luigi Triggiani
Questione di soldi, certo, ma anche di consapevolezza della situazione, di strategia e di determinazione nel voler cambiare le cose

Farisaico sarà Lei

Pubblicato in |

Roberta De Siati
Giustissimo impegnarsi sul superamento del gap reddituale ma non basta