La marea bianca è nostra madre

La marea bianca è nostra madre

di Enzo Varricchio

Gli Arabi lo chiamano “Mar Bianco di Mezzo“, al-Baḥr al-Abyaḍ al-Mutawassiṭ, البحر الأبيض المتوسط‎, evocando il latte materno e l’idea del nutrimento, tanto che forse bisognerebbe declinarlo al femminile, alla francese, La Mer méditerranée: la marea bianca tra le terre.

Tutto ciò che noi siamo qui, a sud dell’Europa e a nord dell’Africa, è umido del nostro mare, la marea bianca è nostra madre.

Nelle sue onde si sono specchiate le più antiche civiltà del pianeta, tra Oriente e Occidente, lì dove 6000 anni prima di Cristo nacque l’agricoltura: egizia, minoica, micenea, fenicia, greca, romana, araba, bizantina.

Con i popoli delle sue sponde abbiamo sempre commerciato e guerreggiato, ma soprattutto sognato. Con le storie narrate dai suoi poeti e cantori: il Vello d’Oro, l’Iliade e l’Odissea, e le Mille e una Notte. Con le gesta di eroi come Gilgameš, Ulisse, Giasone, Teseo, i cui nomi ancora echeggiano di torre in baia, di isola in porto, per strade e per contrade. Con le tre grandi religioni monoteiste, che per questo medium liquido già caro a Poseidone si diffusero ovunque.

Ad Atene nacquero la filosofia e la democrazia, a Mileto la scienza, a Roma il diritto, a Palermo normanno-sveva lo Stato e la lingua italiana, almeno nelle prime forme di come oggi li intendiamo.

E l’Italia fu al centro di questo grande traffico di genti, di merci e di idee, e non solo grazie alle conquiste dell’impero romano. Basti pensare alla Magna Grecia e alle Repubbliche marinare.

Ci rubò il primato la scoperta dell’America nel 1492 e poi l’avvento della capacità logistica dei porti dei mari del nord: Rotterdam, Amburgo, Anversa. Da allora è cominciato un lento e inesorabile declino dal quale fatichiamo a risollevarci.

Ormai la forza non è più nell’immaginazione ma nell’organizzazione, non più nell’economia reale ma in quella finanziaria, non nella solitudine dell’avventura ma nella solidità del progetto.

In quest’era così poco romantica non c’è più molto spazio per santi, poeti e navigatori ma solo per oleodotti, barconi e isole di plastica.

Così anche una culla può trasformarsi in un cimitero.

Pic.: Ritorni, Enzo Varricchio, 2015

Articoli dello stesso autore:

https://www.oralegalenews.it/?s=Enzo+Varricchio

https://www.youtube.com/watch?v=om1-bi5yeWM

#TOPICS: ultimi articoli

Facciamoci del mare

di Nicky Persico (Avvocato in Bari e poeta)
Ebbene sì.
Il conto è arrivato, infine.
Come siamo sciocchi, noi esseri umani, quando crediamo di essere furbi

Leggi l'articolo

Conosci te stesso

di Ileana Alesso (Avvocata in Milano)
Quante volte ci siamo chiesti come si potesse fare a meno di vedere tutti quei treni che finivano ad Auschwitz

Leggi l'articolo

surfisti poeti

di Nicola Lopez (Giurista d’impresa in Roma)
I surfisti assorbono l’energia di un’onda, assecondandola per trasformarla in guizzi cinetici

Leggi l'articolo

Se questa è una canzone

di Antonio Longo (Avvocato in Bari)
Le storie si ripetono. Non saranno le leggi a fermarle, né i porti chiusi, né i porti troppo aperti

Leggi l'articolo

Un CCNL per la nautica da diporto

di Roberta Caragnano (Avvocata in Taranto)
Secondo le stime dell’OECD, a partire dal 2030, le industrie del mare hanno il potenziale per superare l’economia globale nel suo complesso sia in termini di valore aggiunto sia di occupazione

Leggi l'articolo

Monterosso, l’isola perduta

di Antonino Greco (Presidente Archeoclub Bari)
Monterosso è il nome che individua un’isolotto ormai scomparso nel mare di Levante a Bari, in prossimità del Fortino e dirimpetto alla Basilica del Santo Nicola

Leggi l'articolo

La via della seta, rischi e benefici

di Ugo Patroni Griffi (Presidente dell’autorità portuale dell’Adriatico Meridionale)
La moderna “Via della Seta” non ha niente a che vedere con l’epopea di Marco Polo o di Matteo Ricci

Leggi l'articolo

Breve diario di un morto per mare

di Massimo Corrado Di Florio
Il mare affascina senza mai raccontare e ci convince, col suo silenzioso e costante movimento, che è proprio nel suo non raccontare che risiede il suo fascino

Leggi l'articolo

Mondo di m…

di Enzo Varricchio
L’ieri era meglio dell’oggi? Almeno nei Cinquanta/Duemila c’erano i sogni. Ora sono rimasti solo gli incubi.

Leggi l'articolo

Archivio

Indice

Rubriche: ultimi articoli

TROJAN

Pubblicato in |

Non intendo cascare nella fin troppo facile battuta. I figli,…

E’ nata Libra, moneta social

Pubblicato in ||||

di Giovanni Pansini (Avvocato in Trani)
Se Libra venisse introdotta, potrebbe crearsi, in un battito di ciglia, un grande mercato globale digitale di quasi 2,5 miliardi di persone accomunato da una moneta unica

Oltre #MeToo

Pubblicato in ||||

di Serenella Molendini (Consigliera Nazionale di Parità supplente)
In occasione della 108° Conferenza Internazionale dell’Organizzazione Internazionale sul Lavoro approvate Convenzione e raccomandazione.

Del prestigio non resta che il gioco

Pubblicato in |

di Massimo Corrado Di Florio

Canapa, in fumo i pregiudizi

Pubblicato in ||||

di Francesco Mirizzi (Policy advisor Copa – Cogeca in Brussell)
La canapa occupa regolarmente i primi posti dell’agenda politica degli Stati membri, come dimostrato dai recenti dibattiti sui negozi di cannabis light

Il “genere” diventa indicatore di valutazione del servizio sanitario nazionale

Pubblicato in |

A cura della Redazione
A BARI SI TERRÀ IL 21-22 GIUGNO IL CONVEGNO NAZIONALE SULLA MEDICINA DI GENERE.

Family in translation

Pubblicato in ||||

di Sergio D’Angelo (Sociologo del lavoro – Presidente di AIF – Puglia)
Le famiglie sono condizionate, in larga misura, dai modelli economici e culturali prevalenti

DPO nel pubblico e nel privato

Pubblicato in ||||

di Francesco Tedeschi (Avvocato in Trani)
Il Regolamento stabilisce l’obbligatorietà della nomina del DPO per gli organismi pubblici e per le organizzazioni private a determinate condizioni

Benvenuto fisco forfetario (2° parte)

Pubblicato in ||||

di Antonio Damascelli (Avvocato in Bari e Presidente U.N.CA.T.)
A seguito della modifica normativa, dal 2019 sono ammessi al regime forfetario gli ex praticanti che iniziano una nuova attività

Seminario informativo a Cagliari

Pubblicato in |

A cura della Redazione
Crisi d’impresa, misure di allerta per prevenirla ed esdebitazione per contrastarla; seminario organizzato da Confcommercio – Sud Sardegna a Cagliari, 24 maggio 2019.

I maltrattamenti sui minori in Puglia

Pubblicato in |

a cura della Redazione
CESVI, maltrattamento all’infanzia: Puglia regione “a elevata criticità”: è quartultima in Italia.

Avvocato, disponiamo una CTU?

Pubblicato in ||||

Alessandra Capuano Branca (Avvocata in Vicenza)
Nei Tribunali ordinari si registra il sempre più frequente ricorso alle CTU per disciplinare l’affidamento dei minori.